domenica 26 dicembre 2010

Torta salata con impasto molle

Vi proprongo una torta realizzata per il cenone della vigilia e che sicuramente rifarò anche con ripieno diverso perchè ci si può sbizzarrire con la fantasia. Non avendo il bimby l'ho fatta con uno sbattitore elettrico ma quando rientrerò a casa la farò con il mio super-bimby. L'ho trovata al seguente link: http://www.cookaround.com/yabbse1/showthread.php?t=115871&page=1




Ingredienti:
300 g di farina 00
100 g di burro fuso e fatto raffreddare o 80 g di olio di semi di girasole
2 uova + 1 tuorlo
1  bicchiere di latte tiepido (200 ml)
1 cubetto di lievito di birra fresco sciolto nel bicchiere di latte
1 cucchiaino di zucchero da mettere nel latte
sale (da mettere nell'impasto solo alla fine)
latte per spennellare

Ripieno consigliato e al momento unico che ho provato
100 g di prosciutto cotto
sottilette
100 g di mortadella

Preparazione con lo sbattitore elettrico: in una ciotola porre la farina, fare un buco al centro dove mettere le uova, poi burro (o olio) e mescolare, aggiungendo man mano il latte dove sarà stato sciolto il lievito e 1 cucchiaino di zucchero. Solo alla fine salare.
Imburrare una teglia di alluminio (rotonda diametro 24 cm o rettangolare 19x29 cm; io ho usato quella rettangolare) e cospargere di pangrattato.
Mettere uno strato di impasto e livellare, poi prosciutto, sottilette e mortadella, lasciando un po' di bordo libero e coprire tutta la superficie con il rimanente impasto che andrà livellato. Far lievitare 30 minuti circa (il sito consigliava di infornare direttamente perchè lievita in  forno, io ho preferito lasciarla mezz'ora perchè nonv olevo far brutta figura ed ho proferito non rischiare).
Spennellare la superficie con latte.
Ho cotto in forno ventilato a 150° per 20 minuti, poi a 120° per 5 minuti e poi a 180° per 2 minuti sotto il grill. Questo però è il forno di mia madre con il mio dovrò ancora sperimentare la cottura. Il sito consigliava di cuocerla con forno ventilato a bassa temperatura (150-160°) per 20 minuti circa poi 5 minuti a 100°, in ogni caso i tempi variano a seconda del tipo di forno, quindi provare con lo stecchino e aspettare fino alla doratura della superficie.

Ecco un po' di ripieni proposti su cookaround dall'autrice della ricetta:
- pomodorini e provola

- prosciutto cotto+sottilette+funghi (non consiglia la mozzarella perchè potrebbe inumidire troppo, quindi meglio usare formaggi filanti come provola,sottilette o galbanino..etc.etc..)
-funghi, brie e speck
-ricotta e spinaci con parmigiano, 1 tuorno e 1 grattata di noce moscata e un tuorlo..livellare per bene senza abbondare eccessivamente e lasciare sempre il bordo di un cm 
-ricotta + altre verdure

- sottilette + salame + funcghi

-pomodorini + olive nere tagliate a rondelle+un pizzico di origano+ un formaggio a scelta

- patate + salsiccia(passate e cotte prima in padella,ovviamente le patate lesse) + sottilette

- zucchine cotte con dei cubetti di pancetta affumicata + sottilette o formaggio
- sughetto di pelato con salsiccia fresca sbriciolata, bietolina lessa e dadini di scamorza affumicata
- carne macinata ripassata in padella, asiago o stracchino e parmigiano grattugiato

Versione per bimby: mettere nel boccale il latte (1 minuto, 40°, vel 1), aggiungere il lievito e lo zucchero (20 secondi, vel 3). Poi burro e uova (30 sec vel 4), infine farina e sale 81 minuto vel 5). 

Consiglio sul congelamento della torta(http://www.cookaround.com/yabbse1/showthread.php?t=115871&page=1)

"la torta rustica si può congelare... ma occhio deve essere da COTTO e non crudo!...e si può tranquillamente lasciare nella teglia di alluminio e avvolta da pellicola o chiusa in busta di plastica!tutto questo da fare quando è ben raffreddata!
Per lo scongelamento passi la torta rustica dal freezer al frigo(e di solito c'è chi dice dalle 12 se non alle 24 ore di frigo..le tante ore son dovute al fatto che è consigliabile farlo scongelare piano piano...)sempre avvolta con della pellicola o chiusa in una busta di plastica, ed infine finisci lo scongelamento a temperatura ambiente.
Per finire, un tocco di forno per scaldare dara' l'impressione di un buffet appena sfornato!
miraccomando il passaggio : FREEZER-FRIGORIFERO-TEMPERATURA AMBIENTE e non direttamente da freezer a temp.ambiente!"

Asciugamani

Ecco una coppia di asciugamani con oblò in tela aida ricamata a punto croce e scritto realizzata per mio cognato con l'iniziale del suo nome. E' la prima volta che uso il filato dmc color variation: sono proprio soddisfatta del risultato, da' un effetto meno statico e più dinamico. Ora devo iniziare quelle per i miei suoceri che dovrei consegnare al mio ritorno... Mi sa tanto che non ce la farò a darle in tempo perchè mi sto godendo queste calde giornate autunnali con la mia piccina!!



lunedì 13 dicembre 2010

Il mio 1° Natale


Ed ora eccovi le foto del bavaglino realizzato con una modifica di uno schema visto sull'allegato di Mani di Fata ottobre 2010. Ho usato il filato color oro per ricamarerealizzare il numero 1 e le decorazioni natalizie: non è molto semplice da lavorare però da un bellissimo effetto.
 





Lavoretti finiti


Finalmente io e la mia piccola ci godiamo un po' di tepore autunnale della mia regione, facciamo delle lunghe passeggiate e ci rilassiamo!! Con questo caldo non è che si senta molto l'atmosfera natalizia, tuttavia ho realizzato il bavaglino "Il mio 1° Natale" per il mio tesoro.
Eccovi le foto del lenzuolino.





Ciao ciao

lunedì 6 dicembre 2010

Ciao!!!

Ho finito il lenzoulino che è venuto molto molto carino e tenero ed ho iniziato un nuovo bavaglino!! Pubblicherò le foto tra qualche giorno perchè sono alle prese con i bagagli già da ieri visto che domani si parteeeee. Che emozione tornare nel mio paese natale dopo tutti questi mesi. Con il pancione non mi sentivo di affrontare il viaggio, rivedrò mia nonna e la mia piccina la conoscerà!E poi vedrò tutti tutti tutti!! Peccato solo che mio marito mi raggiungerà tra qualche settimana.
A presto

mercoledì 1 dicembre 2010

Acquisti-autoregali e avanzamento lavoro

Volevo mostrarvi il mio autoregalo di compleanno ordinato su casa cenina:
-dei lini da ricamo (72 18ct. - Greggio e 55 14ct. - Bianco)
-una stoffa di lino stampato con cui vorrei realizzare il retro di un cuscino
-2 kit per segnalibro


- il libro Amitiés Croisées
- kit En avril di Le Bonheue des dames
- cartella colori DMC (ordine fatto prima che vedessi il bellissimo regalo di mio marito)
- un banner natalizio
- un set asilo violetto per la mia piccola
- una scatola portafilati
- un canovaccio autunnale con inserto in aida


Per ora devo concludere il lenzuolino già iniziato, preferisco non cimentarmi in altri lavori in contemporanea perchè il tempo che dedico al ricamo è molto poco e se avessi più progetti tra le mani i tempi per la realizzazione si prolungherebbero troppo!
Ecco dove sono arrivata:


A presto!

sabato 27 novembre 2010

Happy birthday to...me!!


Happy birthday to me, happy birthday to me, happy birthday to me, happy birthday to meeeeee!!


Questa settimana ho compiuto 31 anni, il dono più bello è arrivato a settembre ma il mio caro marito mi ha riempito di gioia con un bellissimo regalo!!


Una cassettiera con tutta la gamma completa di colori base DMC!!!!

Mi ha resa felicissima, sembravo una bimba mentre provvedevo a sistemare tutti i colori nei cassetti. E' stato divertentissimo!



Non è una meraviglia? Ed ecco anche un bellissimo mazzo di fiori da parte di mia mamma e mia sorella!
E poi vi mostrerò il mio autoregalo!
Che bel compleanno!!

domenica 21 novembre 2010

Cosa sto ricamando..

Ecco il mio nuovo progetto: un completo per la cullina con fascia in tela aida sul lunzuolino in cui scriverò "Buona notte" . Sono ancora indecisa sul disegnino da fare ai lati..

Accappatoio per la mia bimba

Eccomi qui finalmente! La piccola non mi concede molta tregua per cui il tempo per collegarmi e soprattutto per ricamare si è ridotto tanto.
Finalmente sono riuscita a fare le foto del mio regalino per la piccola: un progetto che avevo iniziato da tempo ma che avevo ricamato con poca volonta perchè rifare lo stesso soggetto più volte, anche se piccolo, è noioso! Soprattutto ricamare con il cotone bianco su aida bianca!!
Eccolo qua: un accappatoio abbastanza ampio così riesce a sfruttarlo per un bel po'.
 

Ecco qualche foto con i particolari dei ricami:

E qui una foto con il libretto da cui è tratto lo schema.

Non è un ricamo difficilissimo ma è fatto con tanto amore! :-)
A prestissimo

giovedì 11 novembre 2010

Estate di San Martino? siamo sicuri?

Non sono ancora riuscita a postare le foto del mio lavoretto finito! La pioggia non ci ha dato tregua in questi giorni per cui sono riuscita a lavare il tutto solo ieri e non l'ho ancora stirato. Stasera mi riprometto di stirare e domani mattina con la luce fare una fotina decente.
Oggi la giornata è un po' variabile: pioggerella alternata al sole però fa un po' di freddo. Altro che estate di San Martino.
Vi lascio con i fiori del mio giardino in estate per rallegrare queste giornate un po' buie.
A presto..

venerdì 5 novembre 2010

Atmosfera natalizia...

Le giornate ormai sono cortissime ed io inizio già a sentire l'atmosfera natalizia, la festa più bella dell'anno a mio parere. Mi trasmette tanta serenità, tanta gioia: è bellissimo stare con la propria famiglia ed è meraviglioso tutto il periodo di trepidante attesa che culmina nel giorno di Natale.



Le foto del mio presepe (2009)

Quest'anno sarà particolare perchè tornerò dai miei cari che non vedo da Pasqua, poichè non mi sentivo di partire con il pancione, sebbene distante solo 2 ore di aereo. E soprattutto tornerò con la mia gioia più grande.



Il mio lavoro misterioso è finalmente finito. Domani scatterò qualche foto che non vedo l'ora di mostrare.
Ciao ciao

giovedì 4 novembre 2010

La mia storia...tra le dita

Ebbene, rieccomi qui..
Sto quasi per completare il misterioso lavoretto a punto croce, purtroppo vado molto a rilento perchè con la piccola è veramente difficile ritagliarmi degli spazietti. In quei rari momenti in cui dorme devo pensare a mettere in ordine la casa, pulire, lavare, cucinare (per fortuna per stirare la santa di mia suocera mi da una mano).
In questi giorni mi si è aperto un mondo..Premetto dicendo che nella mia famiglia si è sempre cucito o ricamato o lavorato all'uncinetto. Mia mamma e la sua unica sorella in estate venivano mandate dalle suore a ricamare e cucire, mia nonna quasi 88enne lavora ancora all'uncinetto e da piccolina appresi l'arte del mezzo punto. Avrei voluto imparare a fare altro ma per il mio mancinismo non riuscivo a capire i passaggi da fare all'uncinetto o per ricamare perchè mi veniva insegnato in un modo che risultava estremamente difficile non riuscendo bene ad usare la destra come mano principale. L'anno scorso durante le vacanze pasquali pensai di riavvicinarmi alle tecniche manuali. Mia nonna mi ri-insegnò dei punti base con l'uncinetto.. Poi con il lavoro mi venne difficile imparare altro e passai al punto croce poichè mi sembrava una tecnica molto semplice. In effetti vedevo dei risultati e mi appassionavo sempre più e così ho iniziato a ricamare piccole cosine da quando ho saputo della gravidanza per cui mi sono data alla realizzazione di bavaglini, sebbene molto a rilento perchè gli impegni lavorativi sono sempre tantissimi.
In questi mesi di maternità, girovagando tra le pagine di internet e su vari blog ho scoperto che esiste un universo immenso dentro il campo del punto croce.
Ho scoperto delle associazioni (www.sogniecrocette.it/  e www.associazionesognidoro.it/) che con il contributo di tante ricamine realizzano delle copertine per bambini sofferenti. Spero di poter dare un giorno il mio piccolo aiuto, non appena avrò un po' più di tempo libero.
Ho scoperto il mondo dei sal e una miriade di interessanti blog italiani e stranieri sul punto croce e sulle tecniche manuali.
Traendo ispirazioni da uno di questi blog ho ordinato delle stoffine carine su un sito americano (www.fatquartershop.com/) per realizzare diversi progetti (nella mia mente ci sono tante idee peccato che manchi il tempo!). Non vedo l'ora che arrivino!!!



A presto. Ciao ciao ciao. Spero che la prossima volta che scriverò il mio lavoro sarà completato.

lunedì 1 novembre 2010

:-)

Finalmente ho scoperto come pubblicare le foto e le gif nel punto del post in cui desidero!

Aggiornamento

E' da un po' che non mi faccio viva..
E' arrivata la gioia più grande della mia vita: la mia piccolina che ora ha 1 mese e mezzo e diventa sempre più bella. Ogni giorno è una scoperta: impara sempre qualcosa di nuovo e restiamo stupiti ad osservare come cresce velocemente. Inoltre è sorprendente come apprenda subito: vocalizza già da quando aveva una ventina di giorni.
Ed è per questo che non ho più provato altre ricette ed ho abbandonato il punto croce. Nell'ultima settimana ho ripreso a fare un po' di crocette nei rari momenti di quiete, Sto completando un lavoretto che avevo iniziato da tempo e che non avevo modo di continuare. Non vi dico però di che cosa si tratta!! :-)

Sono anche contenta perchè ho ricevuto un bel libretto ordinato su amazon con i bellissimi schemi di Joan Elliot: Cross Stitch Teddies: Over 40 Wonderful Designs to Cherish. Tante idee con dei simpaticissimi orsacchiotti.
Ora vi saluto perchè la piccola mi reclama..



Il mio lavoro ormai quasi finito