mercoledì 25 luglio 2012

Torta di bietole e mele

Vorrei presentarvi una ricetta che mi ispirava tantissimo, che desideravo realizzare da tempo ma che è stato un flop!! Il contrasto netto del gusto salato-dolce non mi ha per nulla soddisfatta e mi sembra non opportuno per una torta salata. Sebbene avessi scelto le mele granny smith per dare un sapore meno contrastato, il dolce si sentiva lo stesso. Al taglio della torta, l'aspetto sembrava molto invitante e le mele sembravano patate mischiate al ripieno di bietole. Anche mio marito, che come sempre non era a conoscenza di questo mio pastrocchio, è rimasto deluso all'assaggio del primo boccone. L'idea non è male, è proprio il gusto agro-dolce che non mi è piaciuto. La riproverò con delle patate!!! secondo me rende di più.

Ingredienti:
1 confezione di pasta sfoglia
600 g di bietole (io ho usato 800 g di bietole surgelate)
2 mele
1 cucchiaio di pinoli
1 cucchiaio di uvetta
3 uova (1 per spennellare la superficie)
30 g di parmigiano grattuggiato
1 cucchiaio di pangrattato
1 noce di burro
sale e pepe

Procedimento.
Bollire le bietole in acqua salata, scolarle bene dopo la cottura.
Far rinvenire l'uvetta per circa 10 minuti in acqua tiepida. Sbucciare e affettare le mele, poi  in una padella con il burro cuocere per 5 minuti mele, bieotle, uvetta e pinoli.



Sbattere 2 uova con sale e pepe e unirvi il parmigiano, metà del pangrattato e le bietole saltate.
Stendere la pasta e coprire con il composto di bietole. Chiudere le stremità e spennerare con l'altro uovo rimasto.

Cuocere in forno a 220° per mezz'ora circa.



Ricetta trovata sulla serie "Quaderni della nonna: torte salate, verdure fritte e ripiene" Cigra editori

Nessun commento:

Posta un commento