venerdì 14 settembre 2012

Tiramisù light

Le giornate sono sempre più corte ed il clima diventa sempre più autunnale.. La voglia di uscire è sempre meno intensa.. Così la cucina diventa un posto più frequentato..
Volevo  presentarvi un tiramisù realizzato in collaborazione con mio marito: lui ha avuto il lampo di genio, io (insieme a lui) sono stata l'esecutrice materiale.
Vi assicuro che è ottimo e mooooolto più leggero di quello classico, ma altrettanto buono.

Ingredienti
200 g di zucchero (meglio usarne 180 g)
4 uova
250 g di ricotta
250 g di philadelphia
cacao amaro
caffè amaro
savoiardi



Procedimento
Separare i tuorli dagli albumi: sbattere i tuorli con lo zucchero a lungo con le fruste elettriche fino a farli diventare una crema spumosa e densa.
Montare a neve ferma gli albumi.
Passare al setaccio la ricotta.
Unire i formaggi (ricotta setacciata e philadelphia) alla crema di tuorli e zucchero (volendo si può usare lo sbattitore per accelerare i tempi).
A cucchiaiate, girando dal basso verso l'alto e lentamente, incorporare delicatamente gli albumi nella crema di formaggi, tuorli e zucchero.
Bagnare velocemente i savoiardi nel caffè e disporli su uno strato di crema spalmato sulla pirofila.
Coprire con uno strato di crema, poi ancora di savoiardi inzuppati  ed infine di crema.
Con un colino, ricoprire con cacao amaro. Riporre in frigorifero fino al momento di servire.
E' OTTIMO!! Ve lo assicuro..




Nessun commento:

Posta un commento