giovedì 7 febbraio 2013

Cake alle zucchine

Oggi vi presento un buonissimo cake, di cui ho trovato la ricetta su Gnam gnam.
E' molto buono per una cena o per un buffet o per un pranzo al sacco. L'unico difettuccio secondo me è il sapore un po' asprigno della feta, che non è che mi piaccia molto (è stata la prima volta che l'ho assaggiata). La prossima volta userò un formaggio filante tipo provola o fontina.



Ingredienti con qualche mia piccola modifica nelle dosi di qualche ingrediente
125 g di farina 0
125 g di farina 00
3 uova
30 g di latte
30 g di olio d'oliva
125 g di yogurt bianco (o greco)
15 g di lievito istantaneo per salati (io non l'avevo ed ho usato una bustina di lievito per salati)
750 g di zucchine scure
150 g di feta (o fontina o provola)
20 g di parmigiano grattuggiato
olio per le zucchine
1 spicchio di aglio
sale





Procedimento

Lavare e tagliare le zucchine, eliminando la parte centrale. Tagliarle a fettine spesse circa 1/2 cm e soffriggerle in una larga padella con olio, sale e lo spicchio d'aglio tagliato a metà.



Pensavo di non dover aggiungere dell'acqua per farle cuocere perchè non volevo inumidirle, in realtà durante la cottura mi sono resa conto che non si cucinavano più e ne ho messa un po' e coperto. Le ho lasciate cuocere una ventina di minuti (devono essere morbide ma non sfaldarsi).
Lavorare nel frattempo in una ciotola latte, yogurt, olio e uova. Aggiungere le farine setacciate con il lievito e il sale e amalgamare. Infine aggiungere le zucchine un po' raffreddate, feta sbriciolata e parmigiano grattuggiato.
Imburrare e infarinare uno stampo da plum cake (io ho usato uno stampo ikea lungo 34 cm). Versarvi l'impasto e cuocere in forno caldo ventilato a 170° per circa 35-40 minuti.Coprire con un canovaccio e lasciarlo raffreddare prima di sformarlo.

NB La cosa migliore è usare il lievito istantaneo, come suggeriva la ricetta originale. Questa volta a casa avevo solo il lievito in bustina per torte salate, che ho lasciato lievitare per circa 30 minuti. Poi ho acceso il forno, lasciando il cake all'interno, che ho gradualmente portato a temperatura.



10 commenti:

  1. mmm che buono!!!effettivamente la feta è un pò fortina...secondo me sarebbe perfetta con la scamorza mmmmm gnam gnam

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona anche la scamorza, non ci avevo pensato!!

      Elimina
  2. ..effettivamente la feta deve piacere...io la adoro per esempio, ma in un cake così puoi utilizzare anche un altro tipo di formaggio, tranquillamente...
    Che spettacolo, ti è venuto una meraviglia!
    Squisito davvero!
    Grazie per essere passata da me e per le belle parole che mi hai scritto... ;)
    Buonissima serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! Figurati, ciò che ho scritto è quello che penso!!

      Elimina
  3. Ciao Framboise, eccomi, grazie di essere passta da me, abiti a Genova allora? Questo plumcake è ottimo, anche perché la feta mi piace e quindi lo apprezzo proprio. Un abbraccio a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie ate per essere ripassata! Si, abito a Genova da 4 anni perchè ho sposato un genovese cocciutissimo :-)

      Elimina
  4. Sai che invece a me il formaggio feta qui dentro piace tanto???
    Non mi piace molto nell'insalata greca, in purezza, ma dentro a cake salati e polpette tantissimo!!! Io ho preparato delle polpette con i ceci che posterò nei prossimi giorni...è buonissimo e me lo segno!!!
    Baci, Roberta ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che a molti di voi piace la feta.. Non so, magari la riproverò in qualche altra ricetta!

      Elimina
  5. che buona *_* io adoro le cake salate.. e anche la feta! anche se devo dire che con la provola lo vedo benissimo :)
    baci

    RispondiElimina