lunedì 11 febbraio 2013

Fusilloni con cavolo nero, pomodorini e lenticchie

Nonostante le previsioni del meteo prevedessero allerta neve 2, non immaginavo che nevicasse davvero e invece mi sono dovuta ricredere: neve, neve, neve.. Mi giustifico dicendo che non sono una meteorologa!! :-)
La giornata ha avuto odore di casa: il tepore dei caloriferi accesi tutto il giorno, mia figlia che gioisce nel vedere i fiocconi cadere dal cielo e nel giocare con questa grande sconosciuta (lei vede la neve solo in TV, qui nevica praticamente una volta all'anno e noi non amiamo le settimane bianche), la piacevole sorpresa nel vedere mio marito aprire la porta perchè tornato prima dal lavoro per paura di non riuscire più a rientrare a casa, la dolcezza del punto croce mentre fuori è tutto ovattato e la gioia di veder lievitare un impasto di pan brioche salato. Ecco..questa è stata la mia giornata! Non potevo desiderare di più. Ah dimenticavo la felicità di condividere questa magnifica giornata casalinga con mia madre che è ancora qui da me.
Comunque... ora vorrei presentarvi un piatto preparato qualche settimana fa e che non avevo ancora postato. La ricetta l'ho trovata su "Sale e pepe" di gennaio 2013, io ho variato un po' le dosi, adattandole ai nostri gusti.



Ingredienti per 2 persone
Pasta di grande formato (io ho usato i fusilloni, la ricetta prevedeva i paccheri)
4 foglie di cavolo nero
60 g di lenticchie mignon
6 pomodorini
1/4 di cipolla
1 spicchio di aglio
1 foglia di alloro
timo
olio
sale



Procedimento
Mettere le lenticchie a bagno per almeno 4 ore, poi lavarle e lessarle un po' al dente (devono essere morbide, ma non disfarsi) in acqua salata con l'aglio, l'alloro, il timo (io avevo solo quello secco).
Tritare la cipolla e farla rosolare in padella con olio.
Sfilettare le foglie di cavolo nero, sfilandole dalla costa centrale, lavarle e tagliarle a striscioline.Aggiungerlo alla cipolla. Dopo che si è leggermente appassito, unire i pomodirini tagliati a spicchi e un po' di acqua. Cuocere a fuoco coperto per circa 10-15 minuti. Alla fine aggiungere le lenticchie e regolare di sale.
Cuocere la pasta e, dopo averla scolata, unirla al condimento e fare saltare per 2 minuti. Alla fine aggiungere un filo di olio a crudo.





1 commento: