lunedì 25 febbraio 2013

Torta all'arancia

In attesa di conoscere il risultato delle elezioni, vi presento una ricetta che ho trovato sul libro della  Parodi "I menù di Benedetta". L'ho rifatta due volte in una settimana perchè, seguendo la ricetta originale, il gusto era buono, ma ho voluto personalizzarla in qualche ingrediente e nel procedimento per adattarla al nostro palato (ed è venuta proprio bene!). Io non sono capace di creare quelle meravigliose torte decorate, per cui i dolci da colazione sono i miei preferiti perchè mi riescono spesso (anche se non sempre...)


Ingredienti
2 grosse arance
130 g di farina 00 Molino Chiavazza
70 g di fecola di patate
1 bustina di lievito
100 g di zucchero
80 g di burro
2 uova
zucchero a velo per decorare


Procedimento
Montare a neve gli albumi.
Fondere il burro a bagnomaria e quando si è raffreddato mescolarlo con lo zucchero e i tuorli e montare con le fruste fino a rendere il composto spumoso.
Grattuggiare la buccia di un arancia e subito dopo spremere le due arance.



Aggiungere al composto di tuorli prima la scorza e il succo delle arance (amalgamare un po'), poi la farina, la fecola e il lievito setacciati.Incorporare infine gli albumi montati, delicatamente dal basso verso l'alto.
Foderare con carta forno una tortiera piccola (la prima volta ho usato una da 22 cm e la torta è venuta un po' sottile; la seconda una da 20 cm ed andava meglio). Cuocere a 180° per 30 minuti.
Quando la torta si sarà raffreddata, decorare con zucchero a velo.

Nella prima variante ho rispettato la ricetta ed ho ricoperto la torta con la glassa all'arancia che in realtà secondo me è più una gelatina (30 g di zucchero e il succo di una grossa arancia fatti bollire per 5 minuti fino ad addensarsi) e poi spennellata sulla superficie. Io ho usato un'arancia tarocco per cui la glassa è venuta rosata.


Con questa ricetta partecipo al contest Dolci agrumati di Valentina del blog Una fetta di paradiso


12 commenti:

  1. Sto aspettando anch'io i risultati, accetto volentieri una fettina di dolce!!!

    RispondiElimina
  2. Una torta per la colazione e il tè davvero fantastica e profumatissima!!Bacioni;Imma

    RispondiElimina
  3. Molto carina la decorazione fatta con lo zucchero a velo!
    Bisu di Insane Bazar

    RispondiElimina
  4. Sai che ti capisco? Io sono imbranatissima per le decorazioni, ma del resto il sapore è la cosa fondamentale, e il tuo sembra buonissimo!!

    RispondiElimina
  5. che buona....profumatissima e soffice, perfetta per qualsiasi momento goloso!

    RispondiElimina
  6. Ciao cara, ti ho inserito la ricette e grazie! :-)
    Vale

    RispondiElimina
  7. Meglio consolarci con questa buona torta! Bacione

    RispondiElimina
  8. :-) grazie e tutte, è un dolce semplice e invintante. Io penso di rifarlo perchè è ottimo.

    RispondiElimina

  9. Ciao io sono Ana Fooduel.com. Si tratta di un sito in cui gli utenti votare le ricette
    1-10.

    C'è una classifica delle migliori ricette e un profilo con le vostre ricette ritenute. Ogni ricetta ha un link al blog che fa la ricetta. In questo modo si ottiene il traffico al tuo blog

    E 'facile, veloce e divertente. Le ricette migliori foto saranno qui.

    Vi invito a partecipare, aggiungi il tuo blog e caricare una ricetta con una bella foto.

    Ci piacerebbe che partecipare con qualche ricetta come this.Look Amazing!

    saluti

    http://www.Fooduel.com

    RispondiElimina
  10. Sei stata premiata :) http://inmouveritas.blogspot.it/2013/02/autoreferenzialita.html

    RispondiElimina
  11. Ciao! Il tuo blog è davvero carino e ricco di ricette interessanti! Mi sono iscritta, ti va di ricambiare?
    Ti aspetto!
    Anna

    http://ildiariodellamiacucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
  12. Che delizia e che belle decorazioni, complimenti! Un dolce che gusterei volentieri a colazione! Un abbraccio!

    RispondiElimina